Villamara Drive-In

VILLAMARA DRIVE-IN

Ispirato a fatti non realmente accaduti

Con Johnny Faina (Nicolò Valandro)

Di Nicolò Valandro e Gianluca Dario Rota

Musiche di Hollyspleef (Leonardo Passanti) e Jacopo Morolli

Visual di Feduzzi (Federica Carioli)

Durata: 80 minuti

SINOSSI:

Avete presente il modo di dire: “Cos’hai visto un film alla radio?”
Ecco, questo è proprio quello che vogliamo fare.
Dopo il debutto a “Di balla in balla”, il podcast “C’è vita nel Grande

Nulla Agricolo?” è andato avanti fino alla conclusione della prima stagione, superando i 20’000 ascoltatori, con circa 2000 ascoltatori fissi. In vista della seconda stagione del podcast, che racconta i misteri di un piccolo paese del Grande Nulla Agricolo, abbiamo pensato di lanciare un nuovo show tutto dal vivo: “Villamara – Drive-In”.

Nel piccolo paese di Villamara, dove il paranormale è di casa, la Pro Loco decide di lanciare una nuova iniziativa per l’estate il “Villamara Drive- In”: una maratona dedicata ai capolavori del cinema horror a chilometro zero. Sì, perché tutti i film proiettati sono stati girati e ambientati nel loro stesso paese, a Villamara. Ma siamo davvero sicuri che si tratti solo di film? E se fossero invece incubi ad occhi aperti che solo la macchina da presa è riuscita a immortalare?

Da questa atmosfera sospesa, condita da spot assurdi e trailer improbabili, nasce il nostro spettacolo, uno show unico di 80 minuti, composto da tre “corti”, tre audiometraggi che mescolano i grandi classici del cinema di genere alle scampagnate di provincia tipiche del nostro podcast. L’annuale sagra del porcino diventa così il focolaio di un’epidemia zombie, i mangimi ogm trasformano una comune gallina in un super-pollo in grado di distruggere la città e un’invasione di cocomeri venuti dallo spazio cerca di sostituire gli abitanti con la loro versione migliore.

Ad accompagnare la maratona, ci saranno le animazioni video che daranno vita alle locandine dei film e agli spot che fanno da intermezzo tra una proiezione e l’altra, come in un vero e proprio Drive-In.